Salta al contenuto principale

Minacciano di raccontare di presunte avance sessuali
Provano a intascare denaro, arrestati marito e moglie

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

PIANOPOLI (Catanzaro) - Una coppia di rumeni è stata arrestata dai carabinieri di Pianopoli (Catanzaro) con l'accusa di avere tentato di estorcere denaro ad un allevatore per il quale avevano lavorato. In particolare, il rumeno avrebbe minacciato l’uomo di essere pronto a raccontare che il suo datore di lavoro aveva avanzato proposte sessuali alla sua donna, mettendolo in difficoltà con la famiglia. L’allevatore, però, ha contattato i carabinieri della locale stazione, raccontando tutto. Così, all’appuntamento per la consegna del denaro necessario per fare stare zitta la coppia rumena, l’uomo si è presentato con i carabinieri. In manette sono finiti Petru Daniel Marton, 39 anni, e la moglie, Mihaela Silvia Marton, 38, fermati dai carabinieri dopo avere intascato il denaro. Su disposizione della magistratura, i due rumeni sono stati posti agli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?