Salta al contenuto principale

Protesta dipendenti Hotel 501
Senza stipendio: 11 si dimettono

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

VIBO VALENTIA  - Stato di agitazione da parte di 25 lavoratori della struttura turistica alberghiera «501 hotel srl», una delle più note dell’intera regione e simbolo della ricettività del Vibonese. Da stamane i lavoratori, appoggiati dalla triplice sindacale e dal sindacato Ugl, stanno pacificamente protestando dinanzi alla sede della struttura alberghiera, sita all’ingresso di Vibo Valentia sulla Statale 18, per rivendicare diverse mensilità di stipendio arretrate e non corrisposte. 

Nei giorni scorsi, inoltre, 11 dipendenti si sono dimessi proprio a causa della mancata corresponsione degli stipendi, sperando così nell’erogazione del sussidio di disoccupazione, unica strada rimasta in una situazione che sembra precipitare sempre più. Dal canto suo il sindacato della Uil ed un gruppo di dipendenti hanno chiesto un incontro ed un intervento al giudice fallimentare del Tribunale di Vibo Valentia, Fabio Regolo, che si sta occupando del «501 hotel», nella speranza che il magistrato possa farsi promotore delle istanze dei lavoratori nei confronti dei custodi giudiziari e dei titolari dell’azienda.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?