Salta al contenuto principale

Causa incidente poi scappa ma lo rincorrono
Tre le persone ferite gravemente a Montepaone

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi
MONTEPAONE LIDO (CZ) - Causa un incidente, poi prova ad allontanarsi ma viene inseguito e costretto a tornare indietro. Sono tre le persone ferite in modo grave nello scontro avvenuto lungo la statale 106 jonica, all’altezza del bivio per Montepaone lido, nel catanzarese.
Protagonista della vicenda un automobilista di nazionalità bulgara alla guia di una Fiat Bravo grigia. Sarebbe stata una svolta vietata a causare l'incidente. Altre due, oltre alla sua, le auto coinvolte e a bordo di una di esse c'erano due persone. Sul posto sono intevenuti i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia stradale e l'elisoccorso. Il ferito più grave è stato trasportato all'ospedale di Locri, gli altri a Catanzaro e Lamezia. L'automobilista bulgaro, invece è stato identificato. Apprezzamenti per l'uomo di San Marco Argentano ma residente in Svizzera che lo ha inseguito a bordo della sua auto, costringendolo a tornare sul luogo dell'impatto.

MONTEPAONE LIDO (CZ) - Causa un incidente, poi prova ad allontanarsi ma viene inseguito e costretto a tornare indietro. Sono tre le persone ferite in modo grave nello scontro avvenuto lungo la statale 106 jonica, all’altezza del bivio per Montepaone lido, nel catanzarese.Protagonista della vicenda un automobilista di nazionalità bulgara alla guia di una Fiat Bravo grigia. Sarebbe stata una svolta vietata a causare l'incidente. Altre due, oltre alla sua, le auto coinvolte e a bordo di una di esse c'erano due persone. Sul posto sono intevenuti i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia stradale e l'elisoccorso. Il ferito più grave è stato trasportato all'ospedale di Locri, gli altri a Catanzaro e Lamezia. L'automobilista bulgaro, invece è stato identificato. Apprezzamenti per l'uomo di San Marco Argentano ma residente in Svizzera che lo ha inseguito a bordo della sua auto, costringendolo a tornare sul luogo dell'impatto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?