Salta al contenuto principale

Urne aperte per gli studenti dell'Unical, si vota
per il Consiglio nazionali e gli organismi interni

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 51 secondi

COSENZA - Urne aperte oggi dalle 9 alle 19 e domani dalle 9 alle 14 per l’elezione dei rappresentanti degli studenti all’interno del Consiglio nazionale, dei Consigli di dipartimento, delle commissioni didattiche paritetiche, del Consigli di corsi di studio, del Consiglio della Scuola di specializzazione in patologia clinica, del Comitato per lo sport universitario. In tutto l’ateneo ha allestito 34 seggi, distribuiti tra i 14 Dipartimenti. 

CONSIGLIO NAZIONALE. Per il Consiglio nazionale degli studenti universitari, organo consultivo che formula pareri e proposte destinati al Miur, sono in campo sette liste nel IV distretto: Ateneo Studenti - Obiettivo Studenti; Udu; Link; Run; Confederazione degli Studenti; Azione universitaria; Studenti per le libertà. Quattro gli studenti dell’Università della Calabria candidati all’interno delle liste per il Cnsu: Roberto Ceravolo (Udu), Ernesto De Stefano (Confederazione degli studenti), Francesco Malara (Studenti per le libertà), Davide Merando (Link). Ma tra i candidati sostenuti tra i cubi dell’Unical c’è anche Michele Macrì, studente dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria candidato nella lista Run e sponsorizzato dai Giovani Democratici, che ieri hanno rivolto l’ultimo appello ad iscritti e simpatizzanti.
ORGANI DELL’ATENEO. La corsa alla rappresentanza interna - circa 150 i ragazzi che dovranno essere eletti in organi completamente rinnovati dopo l’attuazione del nuovo Statuto - vede ai nastri di partenza un piccolo esercitato di candidati con dieci liste ammesse. Si tratta di sono Cubo Risonante, Athena, Tutti per Athena, Ermes, Economia Athena, Campus delle Libertà, Ateneo democratico, Rinnovamento è futuro, Rinnovamento futuro campus, Cuore, Insieme nel Cuore. Gli eletti resteranno in carica due anni. Le operazioni di spoglio inizieranno domani, subito dopo la chiusura delle urne. A partire dalle 14 e 30, quindi, lo scrutinio, partendo dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio nazionale studentesco. Poi si passerà ai Consigli di dipartimento, alle Commissioni didattiche paritetiche, ai Consigli di Corso di studio, al Consiglio della scuola di specializzazione in Patologia clinica, al Comitato per lo sport universitario. Possono votare tutti gli studenti che, alla data delle elezioni, risultino regolarmente iscritti all’Unical, mentre i dottorandi possono esercitare il diritto di voto solo per il Comitato per lo sport universitario.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?