Salta al contenuto principale

Vibo, intimidazione all'assessore comunale
Data alle fiamme e distrutta la vettura

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

VIBO VALENTIA – Un incendio è stato appiccato nella notte ai danni dell’auto dell’assessore alla Politiche sociali del Comune di Vibo Valentia, Antonello Fuscà. La vettura, una Bmw modello X3, era parcheggiata sotto casa dell’assessore in via Sciascia nel quartiere Bitonto. Nonostante l’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco, la Bmw è andata quasi totalmente distrutta. Sul posto per i rilievi e le indagini sono arrivati i carabinieri della Stazione di Vibo, guidati dal luogotenente Nazzareno Lopreiato. Antonello Fuscà, 42 anni, avvocato, era stato nominato assessore il 15 maggio scorso dal sindaco, Nicola D’Agostino (Pdl). È il secondo attentato subito da un assessore alla Politiche sociali del Comune di Vibo. Il 2 ottobre del 2002 era stata incendiata l’auto dell’allora assessore comunale Salvatore Bulzomì. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?