Salta al contenuto principale

Lamezia, ancora bombe: stavolta l'ordigno non esplode
Era davanti a un concessionario, vicino a due scuole

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

LAMEZIA TERME (CZ) – Ancora bombe a Lamezia Terme, ma stavolta l'ordigno non è esploso, anche se solo per una fortunata coincidenza. L'esplosivo è stato trovato davanti a una concessionaria di auto di proprietà di T. G., a poca distanza da due istituti scolastici: l'istituto tecnico per geometri, in particolare, si trova ad appena una cinquantina di metri. E poco più in là c'è pure un distributore di benzina.

L’ordigno, confezionato con circa un chilo e mezzo di polvere pirica, non è esploso perchè la miccia si è spenta. Era stato predisposto per saltare in aria nel corso della notte tra venerdì e sabato ed è stato ritrovato in mattinata. Sull'episodio hanno avviato indagini i carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?