Salta al contenuto principale

Litiga per il traffico e spara
Arrestato giovane di Castrolibero

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

CASTROLIBERO (CS) – Per futili motivi legati a problemi di viabilità, aveva minacciato di morte, impugnando una pistola, due passanti, esplodendo in aria diversi colpi d’arma da fuoco. Ora è finito in manette. Si tratta di un giovane di 22 anni, D. R., di Castrolibero, che è stato arrestato dalla squadra mobile di Cosenza per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish; detenzione e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo e del relativo munizionamento; spari in luogo pubblico; violenza privata e minaccia; porto in luogo pubblico di oggetto atto ad offendere; lesioni personali aggravate con l’uso di oggetto atto ad offendere.

 Il giovane, già noto alle forze dell’ordine per reati analoghi, il primo maggio scorso, in via Alimena a Cosenza, si era reso protagonista della sparatoria. La polizia scientifica, aveva repertato sul posto 7 bossoli calibro 9x21 nonchè due ogive deformate recuperate all’interno di alcuni fori sulla facciata del palazzo dell’ Inpdap, che si trova a ridosso del luogo del reato. Il giovane, sottoposto a perquisizione, aveva nellaoa sua auto un panetto di hashish pari a 57,31 grammi, un bilancino di precisione ed un bastone di legno di circa un metro di lunghezza. L’attività investigativa effettuata anche attraverso l’acquisizione delle immagini del sistema di video sorveglianza e l’esito degli accertamenti tecnici hanno consentito di confermare la dinamica dei fatti. Il 22 maggio il giovane avrebbe procurato lesioni gravi nei confronti di un ragazzo di 20 anni ferito al collo con una forchetta metallica. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?