Salta al contenuto principale

Ultimi giorni di maltempo, poi le schiarite: in Calabria
ci si assesterà sui 30 gradi per quasi tutto il mese

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

DOPO il maggio più fresco e piovoso degli ultimi anni, anche la prima settimana di giugno sarà alquanto capricciosa: per il caldo bisognerà attendere il prossimo weekend, quando al Sud scoppierà l’estate, emntre il Nord sarà ancora alle prese con la pioggia che durerà per tutto il mese. 

Gli esperti sono concordi nel ritenere che la settimana che sta per iniziare segnerà un passo in avanti verso la bella stagione. Ma non sarà ancora la consacrazione definitiva: nuove perturbazioni sono attese in seguito.

Sul breve termine, comunque, ci si aspettano lunedì e martedì ancora sotto il tiro delle correnti fresche e instabili. Secondo il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, piogge e acquazzoni bagneranno qua e là tirreniche, rilievi, medio adriatico e nord ovest, mentre andrà meglio altrove. Temperature ancora fresche ma gradevoli. Mercoledì generale miglioramento con temperature in aumento. L'alta pressione s’impossesserà gradualmente del Mediterraneo e allontanerà finalmente le perturbazioni dall'Italia. Gran parte della Penisola potrà godere finalmente, dopo tanto tempo, di un periodo soleggiato da Nord a Sud e si potrà tirare un sospiro di sollievo. 

Si tratterà, secondo Antonio Sanò, direttore del portale  www.ilmeteo.it, di rialzi di temperatura significativi. Ma per gran parte del mese di giugno l'Italia reseterà divisa: al nord temporali anche se con temperature più alte di questi giorni, sui 28 gradi; caldo e siccità al Centro-Sud, caldo intenso sulla Puglia, Calabria e Sicilia con 30-35 gradi. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?