Salta al contenuto principale

Maturità, ecco le commissioni di esame
Sono 516 per oltre 19 mila studenti

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha reso nota la composizione delle commissioni che saranno impegnate a esaminare gli studenti per gli esami di maturità 2013. Le Commissioni d’esame sono composte da tre commissari esterni e tre interni della classe, ai quali si aggiunge il presidente che è un membro esterno. Tutte le materie oggetto di seconda prova sono affidate a commissari interni. Italiano, invece, è affidato, in tutti gli indirizzi, ai commissari esterni. 

 





Sono in tutto 516 le commissioni che opereranno in Calabria per gli esami di maturità. Nello specifico il ministero ha proceduto alla nomina di 97 commissioni a Catanzaro, 197 a Cosenza, 41 a Crotone, 136 a Reggio Calabria e 45 a Vibo Valentia. Per quanto riguarda gli studenti, a Catanzaro ci sono in tutto 191 classi di cui 186 di istituti statali e 5 di istituti paritari, a Cosenza le classi sono 393 suddivise in 382 statali e 11 paritarie, a Crotone la ripartizione vede 80 calssi di istituti statali e 2 di istituti paritari per un totale di 82 classi, a Reggio Calabria le classi sono 269 (255 statali e 14 paritarie) e a Vibo sono 88 (86 statali e 2 paritarie). Il numero di studenti che avrà accesso agli esami di maturità in Calabria è 19.035, di questi 7.009 sono a Cosenza, 3.432 a Catanzaro, 1.405 a Crotone, 5.481 a Reggio Calabria e 1.708 a Vibo Valentia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?