Salta al contenuto principale

Picchia e minaccia i genitori per denaro
Arrestato giovane di 34 anni a Reggio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

REGGIO CALABRIA - Un giovane di 34 anni, D.M., incensurato reggino, è stato arrestato dai carabinieri per avere aggredito e minacciato di morte i propri genitori. I militari dell’aliquota radiomobile di Reggio Calabria, diretti dal maresciallo capo Andrea Romano con il coordinamento del tenente Antonio Di Mauro, sono intervenuti in una via della zona nord della città dove due coniugi di 72 e 67 anni hanno riferito di essere stati aggrediti e minacciati di morte, dopo essersi opposti alla richiesta di somme di denaro da parte del figlio. 

Dopo aver bloccato il giovane, i carabinieri hanno rinvenuto nell’abitazione alcuni pezzi di legno, verosimilmente utilizzati per perquotere le vittime, nonchè un cacciavite della lunghezza di 30 centimetri circa, usato per minacciare di morte gli anziani genitori. Ai due coniugi sono stati refertati dieci giorni di prognosi ciascuno. Il figlio è stato condotto nella locale casa circondariale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?