Salta al contenuto principale

Intimidazione per un'impresa
impegnata a costruire depuratore

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

ZAMBRONE (Vibo Valentia) - Una bottiglia con liquido infiammabile ed un accendino sono stati lasciati da sconosciuti a Zambrone davanti al cantiere dell’impresa edile 'Romano Fo.Pa', di proprietà di Pasquale Romano. L’impresa edile sta eseguendo i lavori per la realizzazione di nuovo impianto di depurazione per conto del comune di Zambrone. Stamane uno degli operai dell’impresa ha trovato la bottiglia e l’accendino. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri, che hanno avviato le indagini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?