Salta al contenuto principale

Crotone, chiede soldi della mobilità per il figlio
Poi minaccia di darsi fuoco nella sede dell'Inps

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

CROTONE - Ha minacciato di darsi fuoco nella sede dell'Inps di Crotone, ma è stato bloccato e accompagnato in ospedale. E' accaduto oggi nella sede dell'istituto. L'uomo aveva chiesto più volte di incontrare il direttore, evidenziando che il figlio era stato licenziato ma non aveva mai avuto i soldi della mobilità che, a suo dire, gli spettavano. Davanti all'impossibilità di incontrare il direttore l'uomo si è allontanato ed è tornato con una tanica di benzina. Ai presenti ha chiesto di uscire, quindi ha cosparso la zona del liquido infiammabile. A quel punto, alcuni dei presenti sono intervenuti, mentre altri hanno dato l'allarme e hanno avvisato la polizia. L'uomo è stato bloccato e accompagnato in ospedale per le cure necessarie dovute alle esalazioni della benzina. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?