Salta al contenuto principale

Poliziotti aggrediti e presi a pugni a Catanzaro
Uno è in ospedale, fermato un cittadino russo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

CATANZARO - Due poliziotti della squadra Volanti di Catanzaro sono rimasti feriti dopo avere subito un'aggressione da un cittadino russo che era stato fermato per un normale controllo. I due sono stati presi anche a pugni. E' accaduto nella tarda serata a Catanzaro, nella zona di viale Isonzo, quartiere del capoluogo calabrese considerato ad alto rischio. Uno dei due agenti ha riportato la frattura di un dito della mano, l'altro lievi escoriazioni. Il cittadino russo è stato posto in stato di fermo. Sull'accaduto è intervenuto il segretario regionale del Coisp, Giuseppe Brugnano, che ha espresso la solidarietà ai colleghi: «Siamo stanchi di subire - ha detto - è necessario intervenire in maniera concreta nei quartieri a rischio di Catanzaro, come in quelli di tutta la Calabria».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?