Salta al contenuto principale

Esami di Stato per 19 mila calabresi
Le tracce della prova d'Italiano

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi

PASOLINI, Magris, l’evoluzione dell’uomo e gli omicidi politici  questi alcuni degli argomenti con cui i 19.035 maturandi calabresi (di questi 7.009 sono a Cosenza, 3.432 a Catanzaro, 1.405 a Crotone, 5.481 a Reggio Calabria e 1.708 a Vibo Valentia) dovranno confrontarsi per la prima prova dell'esame di maturità 2013. 

Una serie di tracce abbastanza complesse, quest’anno, e che potrete scaricare sul sito de Il Quotidiano della Calabria a questo LINK. Come ogni anno, i ragazzi si sono ingegnati a far “uscire” le tracce dagli istituti, in modo da poter cercare un aiuto o per poter condividere un momento così importante della loro vita: dopo l’annuncio del ministro Carrozza in televisione, che alle 8.30 ha annunciato il codice tanto atteso per sbloccare le tracce e per dare così l’avvio agli esami, è partito il solito tam tam sulla rete. La prima traccia ad uscire è stato il saggio letterario riguardante lo scrittore triestino Claudio Magris, poi piano piano tutte le altre tracce sono state più o meno sbocconcellate dai messaggi postati su Facebook, Twitter, Instagram dai ragazzi. Alla fine, la risorsa definitiva è arrivata: qualcuno ha postato su Internet tutte le tracce, che noi vi proponiamo in formato immagine e che potrete scaricare liberamente dal nostro sito web. 

SCARICA LE TRACCE DELLA PRIMA PROVA DI ESAME

LE TRACCE - «La vita non è solo lotta di competizione ma anche trionfo di cooperazione e creatività». E’ questo il tema generale, che partendo da una citazione di biologia evoluzionistica chiede ai ragazzi di analizzare le tematiche riguardanti creatività, evoluzione e cooperazione per lo sviluppo della vita dell’uomo. Il tema letterario affronta la relazione individuo/società di massa attraverso testi di autori tra i quali Pasolini, Canetti e Montale. Il tema storico, invece, affronta l'argomento dei cosiddetti Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica), tutti caratterizzati da una forte espansione economica. Il tema socio-economico è su Stato, mercato e democrazia: anche qui testi a supporto di vari autori tra i quali Krugman e Zingales. L'articolo storico-politico è sugli omicidi politici. Si parla, fra gli altri, guardando all'Italia, degli omicidi di Mussolini e di Moro. Guardando all'estero si fa riferimento a quanto avvenuto nella ex Jugoslavia. Il tema scientifico è sulla ricerca sul cervello: «La ricerca deve scommettere sul cervello» cita il titolo della traccia che compare nella tipologia B di prova, quella che prevede la realizzazione di un saggio breve o articolo. Negli allegati c'è il riferimento al progetto «Brain» illustrato dal presidente degli Usa, Barack Obama.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?