Salta al contenuto principale

Due scosse registrate al largo di Reggio Calabria
Nella notte con magnitudo registrata di 3.3 e 2.7

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

REGGIO CALABRIA - Doppia scossa sismica nella notte nel mar Ionio. Una prima scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata all’1:55 al largo delle coste calabre, a sudest della punta dello stivale, in prossimità di Reggio Calabria. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14,2 km di profondità ed epicentro oltre i 20 km di distanza dalla terra ferma. Non si registrano danni a persone o cose. A distanza di poco più di un ora, una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.7, è stata registrata alle 3:13  sempre nel mar Ionio, al largo delle coste calabre e siciliane, a sud di Reggio Calabria e ad est di Siracusa. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 5 km di profondità ed epicentro oltre i 20 km di distanza dalla terra ferma. Anche in questo caso non si registrano danni a persone o cose.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?