Salta al contenuto principale

Nuovi tasselli per l'autostrada nel reggino
Dopo le polemiche aperto lo svincolo di Rosarno

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 38 secondi

REGGIO CALABRIA - L’Anas ha abbattuto oggi l'ultimo diaframma della galleria di Piale, nel V macrolotto dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria interessato dai lavori di ammodernamento. "Un passo importante - ha dichiarato il presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, che ha partecipato alla cerimonia insieme all’amministratore unico di Anas Pietro Ciucci - perchè c'è un chiaro disegno da parte dell’Anas di completare questa autostrada. La galleria di Piale - ha ricordato Scopelliti - ha investito anche il territorio con tante problematiche per i cittadini, ma io ho ascoltato le parole del presidente Ciucci il quale ha dato rassicurazioni che c'è una grande attenzione da parte dell’Anas. Entro fino mese - ha concluso Scopelliti - saranno aperti complessivamente 40 km compresi quelli di stamattina, è un segnale importante e dobbiamo vigilare perchè Anas completi questi interventi. Ho anche detto a Ciucci che bisogna recuperare le risorse,così come ci si era impegnati per la città di Reggio Calabria, per la progettazione del tratto autostradale che va da Campo Calabro a Mortara, che può servire molto alle zone collinari preaspromontane". 

"La realizzazione di questa autostrada - ha commentato Pietro Ciucci - è un vero mosaico e diverse tessere si vanno mettendo al posto giusto, stiamo lavorando per rispettare l'obiettivo di finire tutti i lavori in corso entro la fine dell’anno. Oggi è una giornata importante non soltanto per l'abbattimento dell’ultimo diaframma di questa difficilissima galleria, ma anche per l’apertura al traffico del nuovo svincolo di Rosarno e l’apertura al traffico di altri cinque chilometri tra Bagnara e Scilla".
I lavori per lo svincolo di Rosarno e per tutto il tratto autostradale avevano provocato diverse proteste nel comprensorio, con sollecitazioni ad affrettare l'apertura e ad avere una maggiore attenzione per le esigenze dei residenti. Dopo il ritardo di qualche giorno sulla tabella di marcia è arrivata l'apertura ufficiale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?