Salta al contenuto principale

Catanzaro, prima picchia la moglie
e poi si scaglia contro i carabinieri

Calabria

Chiudi

Violenze su una donna

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

CATANZARO - Si è scagliato contro la moglie, aggredendola con violenza, poi, all'arrivo dei carabinieri, è andato in escandescenza aggredendoli. E’ accaduto a Botricello, centro sulla costa ionica in provincia di Catanzaro, dove è stato arrestato U.G., 42 anni, operaio che è stato accusato di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo l’ennesima lite in famiglia con violenze nei confronti della consorte, quest’ultima ha avuto la forza per allertare i militari i quali, giunti sul posto, hanno sorpreso l'uomo ad usare violenza nei confronti della donna. Alla vista dei militari l’uomo ha anche usato violenza nei confronti dei militari. Immediato l’arresto per l’uomo che è comparso nel pomeriggio di fronte al giudice per la convalida. Il giudice Barbara Fatale ha convalidato l’arresto disponendo l'allontanamento dalla casa familiare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?