Salta al contenuto principale

Due scosse in Calabria tra le Serre e la Sila
Magnitudo 2.4 e 3.1 in area centrale della Calabria

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

CATANZARO - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata in tarda mattinata dagli strumenti della rete sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) in un’area della Sila al confine tra le province di Catanzaro e Cosenza. Il sisma si è verificato alle 12.40 ed ha avuto ipocentro sull'altopiano calabrese ad una profondità di 8,5 chilometri. Non sono stati segnalati danni a persone o cose.

In mattinata una scossa meno forte si è verificata anche nel distretto delle Serre, alle 8,21, al confine tra le province di Catanzaro e Vibo Valentia. Il movimento tellurico è stato di magnitudo 2.4 con una profondità di 14,8 chilometri. E' stata interessata l'area tra le due province, con l'epicentro nei comuni del catanzarese. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?