Salta al contenuto principale

Surfista scompare in mare, ritrovato da Capitaneria
dopo essere dato per disperso a Catanzaro Lido

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

CATANZARO - Un surfista che non aveva fatto rientro dopo essere uscito in mare stamane con la sua tavola a vela è stato rintracciato a Catanzaro Lido dalla Guardia costiera. La Capitaneria di Porto di Crotone, dopo avere ricevuto richiesta di intervento, a seguito del mancato rientro del surfista, ha disposto l’uscita del battello G.C. B20 che, dopo avere pattugliato la zona antistante il lido Smeraldo, ha ritrovato il surfista dato per disperso. 

Qualche ora dopo la Guardia costiera di Crotone ha dovuto effettuare un altro soccorso nei confronti di un marittimo colto da malore a bordo di un motopesca a 16 miglia al largo di Crotone. L’allarme è scattato dopo la richiesta giunta alla sala operativa della Capitaneria di Porto crotonese. La motovedetta Sar CP873 ha raggiunto l’imbarcazione con a bordo il marittimo e, dopo avere effettuato il trasbordo, lo ha condotto nel porto di Crotone dove ad attendere l’equipaggio c'era un’ambulanza del 118. Il marittimo è stato ricoverato nell’ospedale della città.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?