Salta al contenuto principale

Sequestrate 154 piante di canapa
Blitz della Finanza nel reggino

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

BENESTARE (Reggio Calabria) - La Guardia di Finanza ha sequestrato 154 piante di canapa indiana di altezza di circa 1,5 metri. E’ accaduto in località Rione Beato Camillo Costanzo, nel comune di Benestare, dove una ricognizione della sezione aerea della Guardia di Finanza di Lamezia Terme ha avvistato una piantagione di canapa indiana. Giunti sul posto, i finanzieri del Gruppo Locri hanno constatato che la piantagione era occultata tra arbusti e vegetazione. Il pm di turno presso la procura di Locri, Francesco Cirillo, ha disposto l’estirpazione e la distruzione delle piante. I militari hanno sequestrato anche un sistema di irrigazione e una piccozza usata per la coltivazione. La commercializzazione della sostanza stupefacente ricavabile dalle piante avrebbe potuto fruttare circa 462 mila euro. Sono in corso indagini per risalire ai responsabili della coltivazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?