Salta al contenuto principale

Aveva una pistola clandestina
in auto, arrestato lametino

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

LAMEZIA TERME - Un giovane lametino di 20 anni, Teodoro Mancari, è stato arrestato in flagranza di reato dagli uomini della Polizia di Stato di Lamezia Terme, perchè trovato in possesso di un’arma clandestina. Lo hanno arrestato in contrada Turrina, nel comune di Curinga, dove Mancari è stato fermato e controllato da una pattuglia in servizio di controllo del territorio. La pistola, una calibro 22, è stata rinvenuta all’interno del vano airbag. 

Dai controlli effettuati, l’arma è risultata essere clandestina perchè non inserita nella banca dati nazionale. Oltre alla pistola è stato sequestrato il munizionamento e sette cartucce dello stesso calibro. Il ventenne lametino, residente a Filadelfia, viaggiava a bordo di un’auto sospetta che, fermata e sottoposta a perquisizione ha portato alla scoperta dell’arma clandestina. Mancari, che annovera a suo carico precedenti per ricettazione e riciclaggio, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del locale Commissariato e questa mattina, così come disposto dal pm Luigi Maffia, posto agli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?