Salta al contenuto principale

Piante di marijuana in giardino
Due arresti nel catanzarese

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

DAVOLI (Catanzaro) - Avevano due piante di marijuana in giardino, mentre nell’abitazione tenevano nascosti 20 grammi di marijuana e 20 semi di canapa indiana. Per questo, i carabinieri della stazione di Davoli hanno tratto in arresto Daniele Spinella, 29 anni, residente a San Sostene, già noto alle forze dell’ordine, e Nadia Castigliola, 31 anni, residente a Napoli, con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La scoperta è stata fatta nel corso di una perquisizione domiciliare nell’abitazione di Spinella, quando i militari dell’Arma hanno rinvenuto all’interno del giardino di pertinenza della casa, adagiate accanto ad altre piante ornamentali, anche due vasi contenenti altrettanti arbusti di marijuana di oltre un metro di altezza. 

Nascosti in casa sono stati poi rinvenuti in alcuni involucri i 20 grammi di marijuana e i 20 semi di canapa indiana. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida che si è tenuto nella mattinata odierna, al termine del quale il giudice del tribunale di Catanzaro ha convalidato gli arresti di entrambi e disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tutti i giorni della settimana per Spinella.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?