Salta al contenuto principale

Nascondeva droga tra gli attrezzi
Arrestato carpentiere nel crotonese

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

ISOLA CAPO RIZZUTO (Crotone) - Nascondeva 300 grammi di marijuana in un deposito di attrezzi: per questo motivo una quarantenne è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Isola di Capo Rizzuto. L’uomo è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Roberto Mungo, 43 anni, Carpentiere, già noto alle forze dell’ordine I militari, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti o psicotrope, hanno eseguito una perquisizione nella sua abitazione e nei luoghi di pertinenza, rinvenendo, all’interno di un magazzino adibito al deposito di attrezzi da lavoro 295 grammi di marijuana e 15 recipienti contenenti semi e germogli di canapa indica. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato immediatamente ricondotto nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?