Salta al contenuto principale

In arrivo anche al Sud forti temporali: allerta
della Protezione civile anche per Calabria e Sicilia

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 8 secondi

PIOGGIA, vento e fulmini che sono calati sul nord Italia stanno per arrivare anche al meridione. Tanto che il dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse, che prevede, dalla giornata di mercoledì 21 agosto, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, con rovesci di forte intensità, possibili grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento su Sicilia e Calabria. Si tratta degli effetti del sistema perturbato che sta determinando disagi notevoli al centro-nord.

LA FOTO DALLO SPAZIO - Vista dall'alto, la perturbazione sulla Calabria ha però l'effetto suggestivo riprodotto dall'immagine che Luca Parmitano, l'astronauta italiano in missione in questi giorni, ha scattato nello spazio. Sul suo profilo Facebook, Parmitano ha poi rilanciato la foto spiegando in italiano e in inglese: "Temporali estivi e correnti marine in Calabria #Italy #Volare".
ALLERTA SUL TERRITORIO - Con l'allarme rivolto ora alle due regioni del Sud si punta a far attivare i sistemi di protezione per scongiurare situazioni difficili territori che saranno colpiti dal peggioramento delle condizioni meteorologiche anche sull'Italia meridionale. 
Il Dipartimento della Protezione Civile seguirà l'evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile. Sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it) sono consultabili alcune norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.
NON E' ANCORA CAMBIO DI STAGIONE - 
“Una storm line, ovvero una linea temporalesca - spiega Antonio Sanò, direttore del portale www.iLMeteo.it - transiterà sulle regioni centrali anche con raffiche di vento e grandine e notevole attività di fulmini. Domani la giornata sarà più fresca e dopo una mattinata in gran parte soleggiato, diffusi temporali forti interesseranno la Campania, la Basilicata, la Calabria e tutta la Sicilia e localmente ancora la Sardegna meridionale”.

 Secondo Antonio Sanò, direttore del portale "ilmeteo.it", domani la giornata sarà più fresca e dopo una mattinata in gran parte soleggiato, i diffusi temporali forti arriveranno nel pomeriggio. Il break temporalesco, conferma Fabrizio Nucera, meteorologo di "3bmeteo.com", non sarà ancora il segnale di un vero cambio di stagione: «L’estate 2013 va in controtendenza rispetto a quelle precedenti e lo conferma la seconda parte di stagione. Gli anni passati sono stati sempre caratterizzati da una seconda parte di agosto sotto il caldo canicolare; adesso - conclude l'esperto - si profilano temperature pressochè nella norma, un fatto che possiamo definire insolito rispetto a quanto registrato negli ultimi anni». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?