Salta al contenuto principale

Serra San Bruno, cane randagio abbaia e li disturba
Lo uccidono a fucilate: coniugi e figlio denunciati

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

SERRA SAN BRUNO (VV) - Quel continuo abbaiare non volevano sentirlo più. E cosìnfastiditi dalla presenza di un cane randagio lo hanno zittito sparandogli. L'animale è rimasto agonizzante fin quando lo hanno trovato i carabinieri di Serra San Bruno, in provincia di Vibo Valentia. Ma non c'è stato modo di salvarlo. 

I militari dell'arma sono riusciti però a rintracciare i responsabili. Sono tre persone, due coniugi e il loro figlio e sono stati denunciati dai carabinieri per uccisione di animale e omessa custodia di armi e munizioni. Il cane meticcio, da tutti ritenuto mite e pacifico è stato ucciso a fucilate. I due hanno ammesso di avere sparato con un fucile regolarmente detenuto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?