Salta al contenuto principale

Stanco di attendere tenta di incendiare pronto soccorso
Paura a Reggio, sessantenne bloccato con la tanica

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

rEGGIO CALABRIA - Un uomo di una sessantina d’anni, esasperato da una lunga attesa, ha tentato oggi di dar fuoco all’ingresso del pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. L’uomo, che era in attesa da qualche ora al pronto soccorso per farsi visitare, intorno alle ore 17, è stato bloccato dai presenti mentre tentava di cospargere l'ingresso del pronto soccorso con liquido infiammabile, benzina contenuta in una tanica. 

Sul posto sono giunti immediatamente gli agenti di una pattuglia delle Volanti, dirette dal vice questore aggiunto Giuseppe Giliberti con la collaborazione del commissario capo Giuseppe Izzo, che hanno preso in consegna l’uomo. In questo momento, mentre gli investigatori sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica, l'uomo si sta sottoponendo a visita medica.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?