Salta al contenuto principale

Cosenza, doppia scossa sismica
nei pressi di Laino Borgo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

COSENZA - Due scosse sismiche a distanza di un'ora registrate al confine tra Calabria e Basilicata. La prima di magnitudo 2.2 è stata registrata alle 09.06 dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia sul Monte Alpi-Sirino. L’evento è stato localizzato ad una profondità di 20.7 chilometri. I centri più vicini all’epicentro sono Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Lauria in provincia di Potenza; Laino Borgo, Laino Castello, in provincia di Cosenza. La seconda scossa di terremoto, dopo circa un’ora dalla prima, di magnitudo 2.2, è stata registrata alle 10.12 dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella stessa area della prima. L’evento è stato localizzato ad una profondità di 22.3 chilometri. Anche in questo caso i centri più vicini all’epicentro sono Castelluccio Inferiore e Castelluccio Superiore, in provincia di Potenza; Laino Borgo e Laino Castello, in provincia di Cosenza.

Intanto, nella tarda mattinata, una terza scossa ha interessato l'area dell'Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria, con magnitudo 2.1 ed epicentro tra i comuni di Cardeto e Santo Stefano in Aspromonte. Non sono state segnalate conseguenze per la popolazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?