Salta al contenuto principale

Quattro giorni con il Rock 'n' roll
al Maverick Festival di Crotone

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 20 secondi

CROTONE – È come sentire il motore di una Harley che arriva da lontano. Domani parte la decima edizione del Maverick Rock’n’roll Festival. Roba da “bulli” e “pupe”. Rockabilly a gogo, musica e ambientazioni anni '50 nel ricordo di un America da “Happy Days”. E per celebrare alla grande il decimo anniversario dell’evento, organizzato dall’associazione culturale Nad, quest’anno saranno quattro le giornate in cui il lungomare cittadino cambierà volto, pronto a ospitare gruppi provenienti da tutta Europa, vecchi abitué della manifestazione e new entry da presentare a un pubblico di appassionati sempre più numeroso. «Col tempo la gente si è affezionata e aspetta ogni anno questo appuntamento» ha detto ieri mattina in conferenza stampa Giuseppe Fusto, presidente di Nad e titolare del Columbus Innovative Bar. Nei pressi dello storico locale della movida crotonese saranno allestiti i due palchi principali, ne salterà fuori un terzo, probabilmente, a conferire maggiore dinamismo all'evento. Niente momenti morti. Concerti, session di rock, stand per "ricamarsi" la passione per la musica con un tattoo e, anche quest'anno, acconciature e trucco per mimetizzarsi tra la folla di ogni età. Ormai attrae un pubblico di giovani e meno giovani il Maverick. E di gente da tutta Italia che, grazie alle convenzioni con alcune strutture ricettive locali, usufruiscono di pacchetti turistici scontati per poter correre in punta di stivale a tuffarsi nel passato di un genere che non tramonta mai, ma anche nelle acque del mare blu. E a proposito di spiagge, parteciperanno anche quest'anno le associazioni sportive che promuovono gli sport acquatici sul territorio, come il surf. Tra le novità di questa edizione 2013 anche un punto dedicato alla diffusione della cultura rock'n'roll. Una sorta di cabina radio da cui trasmettere le onde magnetiche del rockabilly, con i musicisti disponibili per laboratori e live session. E poi ci saranno degli ospiti speciali: una delegazione di 30 finlandesi in visita in città. Una sorta di intesa nata col Paese del Nord-Europa che porterà al Maverick uno dei suoi gruppi più famosi: i Toreadors. Altri artisti stranieri calcheranno la scena in questi quattro giorni, come Mike Sanchez dalla Spagna. Dall'Italia, invece, The Good Fellas, band che vanta collaborazioni importanti come quella con il trio comico di Aldo Giovanni e Giacomo per il loro spettacoli. E ancora aperitivi musicali, spettacoli di burlesque con Miss Peggy Sue e chi più ne ha più ne metta. Si parte domani alle 19. Per il programma nel dettaglio consultare le nostre pagine degli appuntamenti. Da non dimenticare: anche i menu che saranno a tema, con piatti esotici e sapori nuovi tutti da scoprire.

 
SCOPRI TUTTI GLI APPUNTAMENTI DELL'ESTATE CALABRESE NELL'INSERTO SPECIALE DE IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?