Salta al contenuto principale

Polistena, arrestati padre e figlio
Curavano una piantagione di canapa indiana

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

POLISTENA (RC) - Padre e figlio, Rocco e Giuseppe Furfari, rispettivamente di 55 e 24 anni, entrambi di Taurianova in provincia di Reggio Calabria, sono stati arrestati dai Carabinieri per coltivazione di sostanza stupefacente. I militari della Stazione di Polistena e dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno rinvenuto una coltivazione di 40 piante di canapa indiana, di altezza variabile tra 2,50 e 3 metri, che secondo l’accusa sarebbe stata realizzata dai due arrestati in un’area agricola abbandonata in contrada Calcinari di Polistena. I militari inoltre hanno sequestrato il sistema di irrigazione, che dalla piantagione era stato collegato all’impianto idraulico dell’abitazione poco distante di un anziano, risultato suocero e nonno dei due arrestati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?