Salta al contenuto principale

Rubavano ferro alle aziende del Crotonese
Denunciate nove persone del luogo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

CROTONE - Nove persone, otto di Crotone e una di Isola Capo Rizzuto, ritenute appartenenti ad un’associazione a delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e al riciclaggio di materiale ferroso sono state denunciate dalla Polstrada di Crotone a conclusione di un’indagine protrattasi per diversi mesi. L’indagine ha preso il via dal gennaio scorso a seguito dell’arresto in flagranza di reato di due persone sorprese a rubare del materiale ferroso da un’azienda di Crotone e dal ritrovamento di un ingente quantitativo dello stesso materiale nella sede di una ditta di Isola Capo Rizzuto, materiale risultato appartenere all’azienda crotonese. I poliziotti hanno appurato che, in un periodo superiore ad appena un anno (tra la fine del 2011 e gli inizi dell’anno in corso), utilizzando sia mezzi propri che rubati o riciclati, l'organizzazione criminale aveva effettuato verso una sola ditta oltre 120 consegne di materiale ferroso rubato ad aziende locali per quasi 500 tonnellate ricavando approssimativamente circa circa 300.000 euro. A seguito del furto è stato arrecato alle aziende derubate un danno quantificabile in svariati milioni di euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?