Salta al contenuto principale

Cosenza, preso il contabile del clan Perna-Cicero
Sergio Raimondo era latitante dallo scorso aprile

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

COSENZA - La polizia di Cosenza ha arrestato Sergio Raimondo, 39 anni. Era latitante dal 22 aprile scorso quando riuscì a sfuggire alla cattura nell’ambito di un’operazione contro presunti affiliati alla cosca Perna-Cicero. E’ stato rintracciato presso un’abitazione di Fuscaldo Marina in compagnia della moglie e del figlio e non ha opposto resistenza all’arresto. Raimondo, è indagato per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio e per aver partecipato all’associazione a delinquere di tipo mafioso armata ed organizzata denominata Perna-Cicero, quale contabile del gruppo mafioso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?