Salta al contenuto principale

Aeroporto Crotone, dipendenti
chiedono risposte sul futuro

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

CROTONE - Il personale dell’Aeroporto S. Anna di Crotone, "fortemente preoccupato della precarietà del futuro dell’aeroporto", chiede un incontro urgente - da tenersi entro le prossime 24 ore - con le istituzioni coinvolte "per avere risposte concrete sulla volontà di mantenere operativo lo scalo". Nella richiesta indirizzata all’azienda e inoltre a presidenza della Regione Calabria, presidenza Provincia di Crotone, sindaco di Crotone e ai primi cittadini di Isola Capo Rizzuto e di Cutro (comuni interessati direttamente all’attività dello scalo) e al presidente della Confindustria crotonese, i dipendenti sottolineano che "se entro il tempo stabilito non otterremo alcun riscontro, il personale inizierà ad attuare delle iniziative di agitazione volte a far conoscere le nostre problematiche a tutto il territorio".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?