Salta al contenuto principale

Cosenza, caos cantieri nelle strade
E ora arriva anche la bitumazione

Calabria

Tempo di lettura: 
3 minuti 30 secondi

COSENZA - Il rientro dalle ferie per i cosentini non è stato dei più felici. Al loro ritorno in città ad attenderli un traffico che neanche a Natale. E ancora non si è raggiunto l’apice, che arriverà con la riapertura delle scuole.

GUARDA LE FOTO DEI CANTIERI

Una serie di disagi inevitabili visti tutti i lavori che l’amministrazione comunale ha avviato, praticamente simultaneamente tra interventi di riqualificazione, di manutenzione ordinaria e straordinaria. Ai quali, adesso, si aggiungerà anche la bitumazione.

ARRIVA ANCHE LA BITUMAZIONE - In una nota, Palazzo dei Bruzi annuncia che arrivano anche nuovi interventi di manutenzione stradale che l’Amministrazione comunale ha appena appaltato alla ditta “Italcantieri” di Catanzaro, ed il cui inizio è previsto a breve. I nuovi lavori, dell’importo di 480mila euro, prevedono la scarifica dell’asfalto esistente e il rifacimento dell’intero pacchetto bituminoso, costituito dal binder e dal tappeto di usura. Le strade interessate saranno: corso Umberto, via Montesanto, viale Trieste, via Marini Serra (la cosiddetta Carruba), parte di via degli Stadi, parte di via Padre Giglio e tratti di altre strade cittadine.

E a quel punto a Cosenza sarà davvero proibitivo circolare, a causa di tutte le altre criticità aperte.

IL PROGETTO DI PIAZZA BILOTTI - I lavori madre sono quelli di riqualificazione di piazza Bilotti che al di là della piazza interessano anche le vie limitrofe che saranno interessate dal rifacimento dei marciapiedi, con annessa pista ciclabile, e dell’arredo urbano. Secondo la ditta che si è aggiudicata l’appalto i lavori procedono secondo programma e in base a quanto contenuto nella convenzione stipulata con Palazzo dei Bruzi. «E’ importante sottolineare  - continua la ditta - che il quadrilatero di flusso veicolare che abbraccia corso Mazzini e via  Caloprese è perfettamente accessibile alle autovetture e che il corpo dei vigili urbani presiede l’intera area a tutela della scorrevolezza del traffico».

Oltre alla viabilità ilproblema principale resta quello dei parcheggi, scomparsi a causa dei lavori. L’Amministrazione comunale informa i cittadini residenti, titolari di parking card per il parcheggio su piazza Bilotti, che da giovedì prossimo 5 settembre l’Ufficio Trasporti e Mobilità di Palazzo dei Bruzi è a loro disposizione per la sostituzione della tessera. I residenti, infatti, presentandosi con un documento di identità e la vecchia Parking Card, ne riceveranno una sostitutiva che consentirà loro di parcheggiare in tutta la zona arancione.

GLI SCAVI PER LA RETE IDRICA - Il Comando della Polizia Municipale informa invece che, per garantire un migliore flusso del traffico su via Misasi (ex via Roma), è stata disposta l’inversione del senso di marcia su via Amantea (traversa successiva a via Simonetta) che, pertanto, sarà percorribile da via Misasi verso viale della Repubblica. Il tutto perché l'area attorno all'arteria che attraversa la città è stravolta dagli interventi per la messa a nuovo della rete idrica, in particolare nell’area compresa tra via Zara (a sud), via Simonetta (a nord), viale della Repubblica e quartieri a monte (a ovest) e via Misasi (a est).

«Si tratta di un progetto la cui attuazione è attesa da decenni dai cosentini - si legge in un comunicato di Palazzo dei Bruzi - considerando che le zone sopra elencate soffrono la ciclica mancanza d’acqua dai rubinetti». Gli scopi degli interventi in atto sono diversi: eliminare le perdite idriche; eliminare il pericolo di inquinamento dell’acqua potabile; assicurare alla parte alta della città un regolare afflusso idrico; controllare in maniera puntuale pressioni, portate e prelievi sulla rete; compartimentale la rete in modo da evitare interruzioni generalizzate del servizio idrico in caso di interventi manutentivi.

I CALCINACCI DEL SOTTOPASSO - Ci sono poi intere porzioni della città in tilt per interventi di manutenzione straordinaria. Tutta l'area di via degli Stadi e Città 2000 è infatti alle prese con la chiusura del sottopasso che collega con piazza Europa a causa della caduta di calcinacci. L'intervento, in questo caso, dovrebbe però risolversi nel giro di alcune ore.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?