Salta al contenuto principale

Mileto, cavalli invadono l'A3 e un autobus li investe

Calabria

Singolare incidente per fortuna senza gravi conseguenze ieri sull'A3 Salerno Reggio Calabria, nel vibonese

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Poteva avere ripercussioni ancora più gravi l’incidente che si è verificato la scorsa notte sull'autostrada A/3, Salerno-Reggio Calabria, nei pressi dello svincolo di Mileto, in provincia di Vibo Valentia, dove un autobus si è scontrato con due cavalli che avevano invaso la sede stradale. La loro presenza era stata segnalata poco prima alla sezione Polizia stradale di Vibo Valentia dirette dal vice questore Pasquale Ciocca, ma quando le pattuglie sono giunte sul posto hanno trovato l’incidente. L’autobus era in servizio di linea dal nord Italia alla provincia di Agrigento, con a bordo i due autisti, entrambi siciliani. Nel violento impatto, l'automezzo ha riportato gravi danni meccanici nella parte anteriore con la rottura del parabrezza. I due autisti, visitati presso l’ospedale di Vibo Valentia, sono stati dichiarati guaribili in dieci giorni. Le carcasse degli capi deceduti e di altri due equini rimasti feriti nel sinistro, dopo la visione dei dispositivi di riconoscimento, sono risultati appartenere ad aziende del vibonese e del materano i cui titolari saranno interrogati per chiarire le loro responsabilità.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?