Salta al contenuto principale

L'orco è in casa, arrestato padre che abusava della figlia dodicenne

Calabria
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

LOCRI - Un uomo di 41 anni è stato arrestato dai militari della Guardia di Finanza a Locri per violenza sessuale nei confronti della figlia di 12 anni.   Le indagini hanno avuto inizio nei mesi scorsi quando la Procura dei minori di Reggio Calabria ha ricevuto una segnalazione sulla vicenda. Successivamente sono stati interessati anche i servizi sociali che hanno effettuato una serie di accertamenti. La Procura dei Minori ha poi informato i magistrati della Procura di Locri e sono iniziate le indagini affidate ai militari della guardia di finanza.   

Gli investigatori hanno installato una telecamera nell’abitazione dell’uomo ed hanno effettuato anche delle intercettazioni ambientali dalle quali sono emersi i particolari delle violenze subite dalla dodicenne da parte del padre.   La vicenda, secondo quanto si è appreso dagli inquirenti, è maturata in un ambiente degradato. L’uomo era separato dalla moglie e gli erano stati affidati i suoi tre figli, due maschi e la bambina di dodici anni. Nel corso delle indagini i figli del quarantunenne sono stati sentiti dai magistrati ed hanno escluso che il padre abbia abusato della dodicenne.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?