Salta al contenuto principale

'Ndrangheta, maxi sequestro a Genova

Sigilli a beni per un milione di euro

Calabria
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

CATANZARO - La Dia di Genova, in collaborazione con la Guardia di finanza, ha sequestrato beni per un valore di circa un milione di euro a Carmelo Griffo, 57 anni, considerato un affiliato del clan Tetraculo di Catanzaro. Griffo, attualmente in carcere per altri reati, è accusato di avere nascosto beni al fisco e di averne intestati altri alla moglie e a un prestanome al fine, proprio, di evitare sequestri.  Assieme a Griffo sono indagati la moglie, il prestanome e un bancario genovese che gestiva i suoi conti. Il bancario è indiziato di riciclaggio. Stamani all’alba sono stati posti sotto sequestro appartamenti e terreni a San Colombano Certenoli, in Valfontanabuona, un conto corrente e le quote di una società edile. L’indagine è stata condotta dal procuratore aggiunto di Genova Vincenzo Scolastico che ha chiesto e ottenuto dal gip Marina Orsini i sequestri.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?