Salta al contenuto principale

Ogni giorno scosse sul Pollino

Oggi due movimenti tellurici

Calabria
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

COSENZA - Ancora due scosse di terremoto nel distretto del Pollino. La zona al centro di un intenso sciame sismico è stata colpita stamani da due terremoti che non hanno provocato danni a cose o persone. Il primo movimento tellurico è stato registrato alle 9,12 con una magnitudo di 2.2 e una profondità di 9,5 chilometri; il secondo alle 13,12 con magnitudo più intenso di 2,8 e una profondità di 8,4 chilometri. L'area colpita resta sempre quella a cavallo tra le province di Potenza e Cosenza. 

Ieri tre scosse di terremoto sono state registrate, a distanza di un’ora, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella zona del Pollino. La scossa di maggiore intensità (magnitudo 3), è avvenuta alle 11.32, seguita da altri due movimenti (di magnitudo 2.2 e 2.3) registrati alle 12.03 ed alle 12.35.   La zona interessata è quella che ormai da oltre un anno è colpita dal fenomeno denominato sciame del Pollino che ha fatto registrare oltre seicento scosse in poco più di un anno: Castelluccio Inferiore, Rotonda e Viggianello (Potenza) e Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno (Cosenza).

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?