Salta al contenuto principale

Cassano, dopo la lettera anonima e le minacce

sfregiata l'automobile del sindaco Papasso

Calabria
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

CASSANO IONIO (CS) - Dopo le lettere anonime e le minacce, ora arriva lo sfregio. L’automobile del sindaco di Cassano Ionio, nel Cosentino, Gianni Papasso, è stata danneggiata ieri sera mentre era parcheggiata vicino alla spiaggia del villaggio turistico Marina di Sibari che si trova all'interno del territorio comunale. Qualcuno ha bucato tutti e quattro gli pneumatici e ha rigato tutta la carrozzeria, provocando danni per migliaia di euro. Il primo cittadino, alla guida del comune ionico da un anno con un’amministrazione di centrosinistra, ha denunciato l’episodio ai carabinieri che hanno avviato le indagini sul caso. 

Già in passato Papasso aveva una lettera minatoria e altre minacce. La missiva anonima era arrivata nel luglio scorso, due mesi dopo l'elezione del sindaco. Nel testo si leggeva: «Se tu tocchi qualcosa, se fai diventare pubblico ciò che noi non vogliamo ti taglieremo. Ti toglieremo la fascia tricolore. Sindaco avvisato, sindaco salvato».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?