Salta al contenuto principale

Duplice omicidio nel cimitero, a San Lorenzo del Vallo

il vescovo prega con la comunità sul luogo del delitto

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il cimitero dove è avvenuto il duplice delitto
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

SAN LORENZO DEL VALLO (COSENZA) - Il vescovo della di Rossano-Cariati, monsignor Giuseppe Satriano, insieme ad un gruppo di sacerdoti e fedeli, si è recato stasera nella chiesa di San Lorenzo Martire, a San Lorenzo del Vallo, dove ieri sono state uccise Edda Costabile e la figlia Ida Attanasio (LEGGI LA NOTIZIA), per pregare per le due vittime dell’agguato avvenuto nel cimitero del paese.

Tutta la comunità, munita di fiaccole, ha poi raggiunto il cimitero dove é stato eseguito il duplice omicidio e dove si è svolto un momento di preghiera.

(LEGGI IL SERVIZIO: VIAGGIO A SAN LORENZO CON FOTO E APPROFONDIMENTI)

«Qualcuno ci ha sfidati - ha detto monsignor Satriano - e noi oggi siamo qui per riappropriarci di un luogo sacro dove ci sono i nostri cari e prego perché nell’amore di Dio si trovi la forza di denunciare. Quanto é accaduto non ha calpestato solo la vita di due donne innocenti e disarmate, ma anche il nostro cuore e la nostra dignità. Non dobbiamo rimanere in silenzio perché questo duplice omicidio é un grido rivolto alle coscienze di ognuno di noi. Non dobbiamo avere paura».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?