Salta al contenuto principale

Acqua inservibile dai rubinetti di Montalto Uffugo

Dopo la protesta i cittadini avviano una petizione

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'acqua inservibile dei rubinetti di Montalto
Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

⁠⁠⁠MONTALTO UFFUGO (COSENZA) - «I montaltesi chiedono la risoluzione del problema di un bene pubblico e primario dei cittadini: l'acqua». Così i cittadini di Montalto Uffugo in provincia di Cosenza lanciano una petizione su change.org.

Il promotore è Salvatore Bruno Bossio che scrive al sindaco Pietro Caracciolo, al governatore della Regione Mario Oliverio e alla Sorical. In un giorno la petizione ha già superato le cento firme per la risoluzione di un problema che va avanti ormai da anni senza una soluzione.

Acqua Montalto

«Nel Comune di Montalto Uffugo e nelle sue frazioni» si legge nella petizione «manca continuamente l’acqua, per oltre il 40% all’anno (percentuale riferita a tutti i disservizi idrici messi insieme, non solo alla mancanza dell'acqua), inoltre – quando non manca – è sempre sporca, non potabile, piena di bolle d’aria che rovinano gli elettrodomestici ed altro, essa ci causa infezioni (se non vere e proprie malattie), siamo costretti ad acquistare sempre l’acqua (quasi pure per cucinare), il suo colore è sempre scuro e – in attesa che arrivi l’acqua chiara – dobbiamo sempre far scorrere un sacco d’acqua, a pagamento».

Un colore destinato a non cambiare come ci è stato segnalato anche oggi dai cittadini di Montalto Uffugo scalo. I cittadini nella denuncia “minacciano” di «presentare denunce e segnalazioni anche alla Procura della Repubblica competente», e chiedono di risolvere l’annoso problema, una volta per tutte.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?