Salta al contenuto principale

Allarme intimidazioni in Calabria, incendio doloso

distrugge stabilimento balneare nel Catanzarese - VIDEO

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Il lido avvolto dalle fiamme
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

SQUILLACE (CATANZARO) - Il racket e le intimidazioni tornano a colpire, in un periodo in cui si moltiplicano gli attentati come accaduto ieri in provincia di Cosenza (LEGGI) e di Vibo Valentia (LEGGI).

La scorsa notte è toccato, invece, a Squillace, dove intorno alle 2 è stato completamente distrutto il noto stabilimento balneare "Ulisse". Le fiamme sono quasi certamente di origine dolosa e sonono dovute intervenire tre squadre dei vigili del fuoco per domare il rogo.

GUARDA IL VIDEO DEL ROGO DI SQUILLACE

VIDEO: QUEL CHE RESTA DELLA STRUTTURA DOPO IL ROGO

Il lido è di proprietà di F.P. ed è situato sul lungomare Odisseo di Squillace lido. L'allarme è stato dato con una telefonata alla sala operativa dei vigili del fuoco, mentre sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Girifalco che hanno avviato le indagini.


 

Sempre a Squillace, lo scorso mese di marzo la stessa sorte era toccata ad un noto ristorante, "La cena di Afrodite", anche in quel caso completamente distrutto dal rogo di origine dolosa (LEGGI).

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?