Salta al contenuto principale

Cade in una scarpata nel Cosentino, morto sul colpo

Chiusa la strada situata sul luogo della tragedia

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Rilievi effettuati dai carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

PEDIVIGLIANO (COSENZA) - Un senzatetto di nazionalità romena, Vasile Asarboaicei, di 40 anni, è morto cadendo da un muro che costeggia la strada statale 616 a Pedivigliano, nel cosentino. L’Anas ha chiuso temporaneamente il tratto di strada per consentire alle forze dell’ordine di svolgere i rilievi.

Secondo i primi accertamenti, l’uomo avrebbe avuto come abitudine quella di dormire sul terreno sovrastante il muro che costeggia la strada. Stamani, forse per un malore o per avere perso l’equilibrio, è caduto sul selciato morendo sul colpo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?