Salta al contenuto principale

Aggredisce un medico del 118 con un coltello, arrestato e sottoposto a Tso in provincia di Cosenza

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

SAN SOSTI (COSENZA) - Ha tentato di aggredire un medico del 118 con un coltello ma è stato bloccato e disarmato dai carabinieri.

Un trentottenne, con problemi psichici, noto alle forze dell’ordine e in stato di alterazione psico-fisica, è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e poi sottoposto a Tso in un reparto ospedaliero di psichiatria. L’uomo che in precedenza aveva minacciato i presenti per futili motivi era stato condotto alla calma dai carabinieri giunti sul posto su segnalazione di alcuni passanti.

Alla vista dei sanitari del 118, però, il trentottenne si è ulteriormente alterato e ha estratto il coltello dalla tasca dei pantaloni scagliandosi contro il medico. Il tentativo è andato a vuoto grazie all’intervento dei militari che lo hanno immobilizzato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?