Salta al contenuto principale

Intimidazioni, busta con proiettili ad avvocato di Vibo

Nella missiva anche la fotografia del 501 hotel 

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
L'avvocato Marco Talarico
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

GIANLUCA PRESTIA

Send mail

Giornalista Pubblicista dal 2000 e Professionista dal 2008, collabora col Quotidiano dal maggio 2002 diventando poi redattore di Cronaca nera e giudiziaria ma spaziando anche in altri settori. 

VIBO VALENTIA - Grave intimidazione nei confronti di Marco Talarico, avvocato del Foro di Vibo Valentia. Ignoti malviventi hanno infatti inviato al penalista una busta contenente un proiettile di pistola calibro 6,35 ed una foto del 501 Hotel, la struttura ricettiva messa all'asta e sulla quale pende una richiesta di acquisto presentata dalla società "F94" della quale l'avvocato Talarico cura gli interessi legali.

Tra l'altro, i proprietari di quest'ultima hanno subito un avvertimento del tutto simile appena due giorni prima. Anche in quel caso, infatti, hanno ricevuto in una missiva un proiettile e una foto del noto e storico albergo, uno dei simboli della città. Sull'accaduto indaga la sezione di polizia giudiziaria di stanza presso la Procura di Vibo.

MAGGIORI DETTAGLI NELL'EDIZIONE CARTACEA ODIERNA DE IL QUOTIDIANO DEL SUD

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?