Salta al contenuto principale

Carabinieri sventano rapina in banca nel Cosentino

La banda era pronta per entrare in azione, 6 arresti

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Pattuglie dei carabinieri
Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA) - I carabinieri li hanno intercettati all'alba, appostati davanti alla cassa continua di una banca in località Cantinella di Corigliano Calabro. Ai militari di pattuglia non è sfuggita l'auto parcheggiata davanti all'istituto di credito, i cui occupanti trafficavano con diversi arnesi all'interno dell'abitacolo.

I sei, accortisi dei militari, hanno subito iniziato una pericolosa fuga per le strette vie di Corigliano. Ma sono stati bloccati in una strada senza uscita. Hanno poi tentato di fuggire a piedi, ma sono stati tutti bloccati.

Si tratta di 4 uomini di origine barese e di due rossanesi. Nella loro auto sono stati scoperti diversi arnesi atti allo scasso: grimaldelli, piedi di porco, martelli, cacciaviti, guanti, passamontagna, torce, ma anche apparati ricetrasmittenti per le comunicazioni fra i componenti della banda e una targa di prova per l'auto.

La loro auto aveva una targa alterata e non corrispondente al telaio della macchina. I malfattori sono stati portati nel carcere di Castrovillari, in attesa di rito direttissimo. Dovranno rispondere di resistenza e lesione aggravate a pubblico ufficiale, possesso ingiustificato di chiave alterate e di grimaldelli e utilizzo di targa contraffatta. Sono in corso indagini per accertare se alla banda possa essere ricondotta una serie di furti e tentati furti avvenuti negli ultimi mesi presso esercizi commerciali e uffici postali della zona.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?