Salta al contenuto principale

Fa addormentare l'anziano e gli ruba migliaia di euro

Badante arrestata durante la fuga nel Cosentino

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Un posto di controllo dei carabinieri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

LUZZI (COSENZA) - I carabinieri di Luzzi hanno arrestato per rapina impropria una donna di 49 anni di nazionalità romena. I militari, la notte scorsa, su segnalazione dei familiari della vittima hanno rintracciato e bloccato la donna che, poco prima, dopo aver aspettato che il suo assistito, un 87enne, si addormentasse, gli avrebbe sottratto le chiavi della cassaforte asportando la somma in contanti di 15.750 euro e vari monili in oro.

Quindi, prima di fuggire, avrebbe chiuso a chiave la vittima all’interno della camera da letto portando con sé le chiavi. La donna è stata trovata in possesso delle chiavi di case, della cassaforte e della refurtiva, che è stata restituita all’anziano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?