Salta al contenuto principale

Armato di coltello rapina una gioielleria a Cosenza

Titolare legata con delle fascette, ingente il bottino

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Una pattuglia della polizia
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

COSENZA - Un uomo armato di coltello e travisato con un cappellino ha compiuto una rapina nella tarda mattinata in una gioielleria di Cosenza, in via Mario Mari, nel centro della città.

Il rapinatore ha immobilizzato la titolare della gioielleria, legandola con delle fascette di plastica, e dopo aver danneggiato il sistema di videosorveglianza interno al locale, ha fatto razzia di preziosi.

Il valore dei gioielli rapinati, ancora da quantificare con precisione, é di alcune migliaia di euro. La titolare del negozio, secondo quanto si é appreso, sarebbe riuscita, nonostante lo choc, a fornire al personale della Squadra mobile, che sta conducendo le indagini, qualche elemento utile per l’identificazione del rapinatore.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?