Salta al contenuto principale

Nascondeva un fucile in un vecchio sedile di un'auto

Arrestato un uomo in provincia di Reggio Calabria

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

MOLOCHIO (REGGIO CALABRIA) - Un imprenditore agricolo, Giovanni Noto, di 40 anni, di Molochio, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari, per possesso di arma clandestina, l'uomo nascondeva un fucile semiautomatico clandestino in un vecchio sedile di auto.

I militari della Compagnia di Taurianova e dello Squadrone eliportato Cacciatori, durante un servizio perlustrativo, hanno perquisito un terreno e alcuni fabbricati di pertinenza trovando l'arma che è stata posta sotto sequestro. Durante le attività è stato individuato anche un punto di raccolta delle acque reflue di vegetazione derivanti dalla molitura delle olive di un frantoio di proprietà della persona arrestata.

Inoltre sono stati individuati un ovile e una stalla dove Noto allevava undici cinghiali, animali dei quali è vietata la detenzione, ventisette tra ovini e caprini e due equini, tutti privi di tracciabilità e identificazione.

L’imprenditore è stato denunciato anche per smaltimento illecito di rifiuti e detenzione di animali pericolosi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?