Salta al contenuto principale

Soldi e molte dosi di marijuana in casa nel Cosentino

Due fratelli arrestati dopo una perquisizione

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Pattuglie dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA) - I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno arrestato due fratelli per detenzione illecita di sostanza stupefacente.

I militari hanno perquisito un'abitazione nella frazione di Schiavonea di Corigliano, dove abitano, insieme ai genitori, due fratelli di 19 e 22 anni. Nascosti in un mobile della stanza da letto di uno dei due, sono state trovate diverse centinaia di euro in contanti.

La cosa ha insospettito i militari, visto che il giovane è disoccupato. La perquisizione è continuata in un garage, e qui i militari hanno scoperto un sacchetto da sottovuoto che conteneva marijuana.

In un altro magazzino è stata poi trovata dell'altra marijuana, ben 155 dosi nascoste in una scatola di scarpe, per un totale di circa 150 grammi. Trovati anche un bilancino di precisione, un coltello a serramanico e dei rotoli di cellophane. I due fratelli, C.G.P. e C.P.A., entrambi incensurati, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?