Salta al contenuto principale

Perseguitava 5 persone da mesi, arrestato 57enne

L'uomo di Catanzaro dovrà rispondere di stalking

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La Questura di Catanzaro
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

CATANZARO - Un uomo di 57 anni di Catanzaro è stato arrestato dalla polizia per aver praticato, ripetutamente, per più di un anno, delle attività persecutorie ai danni di cinque persone.

Un vero e proprio incubo cui ha iniziato a mettere fine negli ultimi giorni di giugno un uomo di mezza età che aveva denunciato presso il Commissariato di Catanzaro il 57enne, sostenendo di essere stato vittima di minacce, ingiurie, pedinamenti e di una aggressione fisica per la quale le cure sanitarie avevano dato 12 giorni di prognosi.

Dopo due settimane una donna e pochi giorni dopo altri due uomini e una donna hanno sporto denuncia a carico dell'indagato per gli stessi comportamenti persecutori e pericolosi. Secondo quanto riporta la polizia l'uomo non sarebbe stato scoraggiato dal compiere nuovamente questi comportamenti nemmeno dopo gli interventi della Squadra Volante richiesti dalle persone offese.

Tutti i comportamenti messi in atto hanno causato nelle vittime un costante e grave stato di ansia e di paura per la loro incolumità, al punto da costringerle ad alterare le loro abitudini di vita. Pedinamenti, ingiurie, minacce, aggressioni, molestie telefoniche e a mezzo social, irruzioni presso i luoghi di lavoro, tutte condotte denunciate dalle vittime, e una serie di altre azioni praticate dall'indagato, sono state documentate dai poliziotti del commissariato in cinque informative di reato trasmesse all’Autorità Giudiziaria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?